ANGELO CARBONE

 
Nato a Milano il 14 Febbraio 1974. Si diploma presso il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma nel 2003, successivamente frequenta diversi seminari di approfondimento fra cui: Jc Carriere, Piesewicz ecc.
 
Ha scritto per Tavarelli (Liberi – Fandango- Medusa 2002) , Lucio Pellegrini (Ora o mai più Fandango- Medusa 2003), Alessandro Angelini (L’aria salata, Alza la testa (Bianca film,Raicinema 2006 – 2009 ) e Silvio Soldini (Cosa voglio di più – Lumiere, Warner Bros Italia 2010). Ha partecipato inoltre alla scrittura del film collettivo a episodi “4 4 3” con Francesco Bruni e Paolo Virzi (ep.Roan Johnson). Gli ultimi lavori sono “Una Storia Sbagliata” di G.M. Tavarelli (Palomar 2014) e “La Prima Luce“ di V.Marra (Paco Cinematografica 2015).
 
Per allargare la propria formazione collabora nel 2002 e 2003 con Das Arts in Olanda e l’università D’annunzio di Pescara per dei progetti di scrittura per il documentario. Ha vinto il Solinas nell’anno 2002 sezione soggetti, l’anno precedente aveva ottenuto una menzione speciale nella stessa sezione. È stato candidato ai Nastri d’argento per il miglior soggetto nel 2010 per “Alza la testa”e ha ricevuto diversi riconoscimenti presso festival minori oltre a quelli ricevuti dagli autori e interpreti di quelli sopra citati, l’ultimo è il Premio Pasinetti per La Prima Luce. Ha partecipato con i film sopracitati ai Festival di Venezia, Roma e Berlino,Locarno,Annency. 
 
È fra gli autori di puntata delle serie: Raccontami, Gente di Mare2, Squadra Antimafia 1, Il commissario de Luca, Squadra Narcotici-Caccia la Re,Squadra Mobile per le reti Rai e Mediaset. 
 
Dal 2010 collabora con alcuni professionisti in Francia essendo fra i selezionati del concorso internazionale Atelier Farnese con il coinvolgimento dell’Ambasciata di Francia, il Cnc e la regione Corsica. Questo lo porta alla stesura del suo primo progetto in francese con C.Fustini. 
 
Ha curato in qualità di editor la serie per la Taodue “Squadra Mobile”(Canale 5 2015) firmandone come sceneggiatore tutte le puntate.
 
Attualmente sta scrivendo due nuovi progetti per il cinema di cui uno per la regia di Falaschi con produzione Verdeoro e collaborando a una nuova serie per la Rai dal titolo provvisorio “Grandi Speranze”.