DANIELE CIGLIA

 
Nato a Pescara nel 1979. Scoperta la passione per il teatro, frequentando laboratori nella sua città, decide di dedicarsi a tempo pieno alla sua formazione di attore. 
 
Dopo molteplici esperienze di palco nel suo Abruzzo, nel 2004 approda all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Qui ha l’occasione di perfezionare i suoi studi sotto la guida di vari maestri, tra i quali: Mario Ferrero, Lorenzo Salveti, Luca Ronconi, Armando Pugliese, Massimiliano Farau, Michele Monetta, Giuseppe Rocca, Rosa Masciopinto, Monica Vannucchi, Giuseppe Bevilacqua. Nel 2007 consegue la laurea in recitazione. 
 
Prende parte come attore a diversi spettacoli teatrali. Tra le esperienze più recenti la tournée de “I masnadieri” di F. Schiller per la regia di Gabriele Lavia. Accanto all’attività lavorativa continua a curare la sua formazione attoriale frequentando seminari intensivi tenuti da professionisti internazionali: Nicolaj Karpov, Jean Paul Denizon, Ferruccio Soleri, Bruce Myers, Jurij Krasovskij, Roberto Romei, Valerio Binasco. 
 
Ha maturato esperienze anche in ambito televisivo e nel doppiaggio (sotto la direzione di Franca d’Amato).
 
Nel 2007 comincia ad occuparsi di pedagogia: insegna tecniche dell’attore agli allievi del laboratorio teatrale della Compagnia dei Guasconi di Pescara, della quale è stato membro per alcuni anni.
 
Nel 2009 fonda con Zulima Memba, attrice e regista madrilena, l’associazione DulZura teatro. Da allora continua a tenere laboratori teatrali e ha collaborato con diverse realtà culturali locali: la scuola di teatro Artis di Pescara, la compagnia La favola bella, la scuola coreutica Danza in di Pescara, le scuole elementari di Montesilvano (Marinelli - II° circolo) e di Lettomanoppello .
 
Dal 2011 entra a far parte del personale docente della Scuola di Cinema I.F.A. come insegnante di Recitazione, Dizione e acting coach.